conosci te stessa

Perché scrivere una lettera e perché a una counselor

Una scrittura spontanea e il foglio contiene le tue parole. Le contiene come una cesta in cui depositare i propri pesi, come un abbraccio che ti lascia libera.
Dei benefici della scrittura si è detto tanto e tanto è stato sperimentato.

Il counseling epistolare, cioè l’utilizzo delle lettere in counseling, non è al posto di. Può essere un’integrazione a un percorso introspettivo già incominciato, una risposta al bisogno di mettere le cose per iscritto, il piacere di aspettare parole senza giudizio per un dialogo che da sola non incominceresti; l’occasione per ritrovare il bandolo della matassa che a parole sfugge…
Se ti piace, scrivere può essere una salvezza. Scrivi e le parole ti conducono là dove vuoi e puoi arrivare.


Elenco almeno quattro motivi per cui vale la pena scegliere il percorso di counseling epistolare “Libera di scrivere”:
1. PRESENZA
Scrivere è un gesto che richiede di esserci nelle parole che metti sulla carta. Se stai pensando ad altro non ci riesci.
2. TEMPO
Scrivere di sé richiede un tempo in cui dedicarsi a questo, possibilmente in un luogo tranquillo e senza interruzioni. E già è un regalo che facciamo a noi stesse.
3. OSSERVAZIONE
Scrivere ti dà la possibilità di rileggere e osservare le parole che hai usato. Come dire osservare i tuoi pensieri e il modo in cui ti parli. Senza giudizio.
4. TRACCIA
Dei tuoi scritti e delle risposte che ricevi da me ti resta una traccia che può esserti utile anche a distanza di tempo.

Scrivi se vivi emozioni forti e qualche volta finisci per sentirti ingolfata. Quando succede a me non sempre ho voglia di parlare. Non dipende tanto dall’interlocutrice o dall’interlocutore, che pure non è un dettaglio. È piuttosto una questione di energia e di intenti.
Quando le emozioni sono intense, e contrastanti, può capitare di sentirsi confuse. Ci sembra di avere tutto chiaro in mente e poi non troviamo le parole giuste per esprimere quello che proviamo e a voce, nella fretta di dire, va perdendosi un po’… Si può invece conservarlo nell’intimità della scrittura lenta e condivisa che apporta benefici diversi da quelli di un diario.

Scrivi se ti piace anche se sei convinta di non avere talento, scrivere per stare meglio non lo richiede e se lo desideri possiamo occuparci anche della forma da dare alle parole. Prestando attenzione al processo della scrittura la scelta delle parole si può affinare e confidiamo via via di più su di esse.

Scrivi se sei un’adulta che non rinnega la bambina che c’è in te o se questa bambina la vuoi ritrovare; se anche tu vedi e vivi la follia di un sistema che non ci insegna ad essere davvero felici. Anzi ce ne sottrae anche la minima possibilità.

Scrivimi qui per prenotare il tuo posto nel percorso di counseling epistolare in partenza sabato prossimo, 21 gennaio con la luna nuova.
Si comincia ogni mese e la luna nuova, con la sua energia introspettiva nei diversi segni zodiacali, ci dà il là.
Ti risponderò nel giro di un paio di giorni al massimo e al termine delle nove settimane di scambio epistolare, se vorrai, potrai usufruire di mezz’ora di counseling gratuito on line con me.
Scrivi, libera di farlo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...