Che cos’è

“Il ciclo dei desideri” è un progetto finalizzato alla pratica consapevole dell’energia ciclica femminile come strumento di conoscenza di sé e di autorealizzazione.

A partire dal menarca, cioè dalla prima mestruazione, cicliche noi donne lo siamo tutte, in ogni parte del mondo, eccezion fatta per il periodo della gravidanza e dei mesi successivi fino al ritorno delle mestruazioni.

È la nostra natura femminile, che pure comprende anche un’energia maschile; è la nostra natura lunare che cambia continuamente nell’arco del mese; è la nostra connessione con la Terra, che si rigenera attraverso il fluire ciclico delle stagioni, e con tutti gli elementi naturali.

Il ciclo mestruale, infatti,  è un ciclo naturale che si inserisce nei più grandi cicli dell’universo: si modella sulle fasi lunari e simbolicamente richiama le quattro stagioni.
In quanto tale, noi donne ne abbiamo una conoscenza innata che spesso ci arriva sotto forma di intuizioni o percezioni, ma ne siamo per lo più ignare. Lo viviamo come un fatto fisiologico che riguarda soltanto alcuni giorni del mese come se le mestruazioni fossero un evento a sé stante.

In realtà, “quei giorni” rappresentano una delle quattro fasi di cui è composto il ciclo che, mese dopo mese, ci offre la possibilità di vivere tutte le sfaccettature del Femminile e di conoscere noi stesse come nessun altro potrebbe fare.

Anche con l’entrata in menopausa, dopo un periodo di assestamento, la ciclicità che caratterizza l’energia femminile lunare non si perde. E considerato che l’autorealizzazione è un processo continuo, questa fase può giovare di un’energia nuova.

Il ciclo mestruale ci guida sul cammino della consapevolezza. E quando una donna è consapevole di sé, sa darsi valore e può portarlo nel mondo.